Questo sito utilizza cookies tecnici in particolare per le seguenti funzionalità: statistiche anonime e aggregate. Continuando a navigare, si accettano i cookie.

Il Consiglio di Istituto, riguardo al grave episodio accaduto in questi giorni, sottolinea che la scuola di Campodarsego, da sempre, si muove secondo i dettami della nostra Costituzione e secondo la Mission che si è data con il Pof, ossia favorire il Ben-essere dell'individuo e della collettività, il Ben- essere anche di chi sbaglia e deve essere aiutato in maniera inclusiva a prendere coscienza dei propri errori, migliorarsi e dare un contributo attivo alla nostra comunità.

Il Consiglio di Istituto esprime pieno appoggio al Dirigente Scolastico e ai docenti che, di concerto con le altre Istituzioni della nostra comunità, si sono mossi prontamente con interventi educativi rivolti sia a chi ha commesso l'errore sia a chi ne è stato coinvolto.

Si rammarica altresì di certe posizioni assunte da alcuni genitori che confliggono con l'opera educativa di inclusione, propria della nostra scuola.

Si augura infine, che l'intera vicenda stimoli ad una riflessione profonda e attenta sulla necessità di un'azione costruttiva coordinata tra scuola e genitori, ognuno nel rispetto dei propri compiti e competenze.

                         

              Il Consiglio di Istituto